LIN - Laboratorio di disegno e metodi dell’ingegneria industriale

Direttore: Prof. Gianmaria Concheri  - Tel. +39.49.827 6739

Sede: Via Venezia, 1 - 35131 PADOVA

 


 

Il Laboratorio di Disegno e Metodi dell’Ingegneria Industriale supporta le attività del gruppo di ricerca dei docenti dell’omonimo SSD ING-IND/15, ed è principalmente impegnato nello studio e nell’applicazione di strumenti e metodologie avanzati ai seguenti campi:

  • modellazione geometrica CAD e sviluppo di applicazioni in ambiente CAD;
  • metodi innovativi di progettazione e prototipazione virtuale di prodotti industriali;
  • Specificazione Geometrica dei Prodotti (GPS) e Geometrical Dimensioning and Tolerancing (GD&T);
  • misurazione/caratterizzazione geometrica di superfici funzionali e Reverse Modeling;
  • caratterizzazione delle proprietà fisiche e strutturali di materiali;
  • prototipazione rapida e manifattura additiva;
  • controlli metrologici di precisione;

con applicazioni ai più disparati settori: industriale, navale, biomedicale, dei beni culturali, aero-nautico, -spaziale, energetico ecc.

Su tali tematiche, il Laboratorio ha attivato numerose collaborazioni e contratti di ricerca con aziende private ed enti.

CAD customization:

Si sviluppano moduli software (plugin) in ambiente CAD per specifiche esigenze, implementando procedure standard e/o innovative, derivate da studi e ricerche, a supporto della progettazione, produzione e per l’automatizzazione di fasi critiche del processo di ingegnerizzazione di prodotti e nei più diversi ambiti.

Reverse Modeling:

Si esegue la ricostruzione di modelli digitali partendo dall’oggetto reale utilizzando le strumentazioni e le metodologie tipiche del Reverse Engineering. I settori tipici di applicazione spaziano dal design industriale con l’ausilio di scanner tridimensionali alla meccanica di precisione con l’ausilio di macchine di misura a coordinate opto-meccaniche. Recentemente queste tecniche hanno trovato impiego anche nell’ambito dei beni culturali e biomedicale.

Additive Manufacturing:

Si esegue la riprogettazione di oggetti e componenti per renderli compatibili alla realizzazione mediante l’impiego di tecniche di fabbricazione additiva (3D Printing e FDM).

Il laboratorio dispone di stampanti 3D e collabora con laboratori esterni dotati dei più moderni strumenti di fabbricazione, per la fabbricazione additiva in materiali plastici e metallici.

Controlli metrologici:

Si formalizzano e conducono controlli metrologici di precisione su componenti meccanici. L’attività è svolta sia presso il nostro laboratorio, nel caso di componenti di dimensioni contenute, sia in sito per quanto riguarda componenti di grandi dimensioni o non amovibili.

Caratterizzazione funzionale di componenti/assiemi meccanici:

Si conducono prove funzionali per la caratterizzazione di componenti meccanici nelle condizioni di fabbricazione e/o esercizio.

OGP SmartScope Flash CNC 300 Multisensor:
Macchina di misura a coordinate Multisensor equipaggiata con un sistema ad immagine, un laser TTL puntuale e un sistema a contatto Renishaw.

Volume di lavoro:     300x300x250mm
Accuratezza:           XYZ E3=2.8+5L/1000µm
                                  XY E2=1.8+5L/1000µm
                                  Z E1=2.5+5L/1000µm

 

CAM2 Faro Laser ScanArm Platinum:
Braccio di misura a coordinate con testa di scansione laser integrata, utilizzabile per verifiche metrologiche e ricostruzione virtuale di componenti reali.
Volume di lavoro:    2400mm
Accuratezza:          ±35µm

 

Konica Minolta VIVID-910:
Sistema 3D non a contatto per la ricostruzione virtuale di oggetti reali

Campo di visione:    da 600 a 2500mm
Accuratezza:         X: ±0.22mm, Y:±0.16mm, Z:±0.10mm

 

ZPrinter 350:
Macchina per la prototipazione rapida tridimensionale

Volume di lavoro:            203x254x203mm
Dimensione del particolare minimo:    0.15mm

 

3D System Cubex duo:
Stampante 3D con tecnologia FDM a due ugelli

Materiale:        ABS, PLA
Volume di lavoro:    275x265x240mm

 

Galdabini Sun 2500:
Macchina per prove di caratterizzazione meccanica

Carico massimo:    25 kN
Corsa massima:    700mm