Premi di studio

Bando di concorso per l'assegnazione del premio Cattedra Abertis  - Anno 2023

Il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA) dell’Università degli Studi di Padova promuove l'assegnazione del Premio “Cattedra Abertis” che nasce dalla collaborazione con tre realtà:

  • Il Gruppo Abertis, gruppo internazionale nella gestione di strade a pedaggio, infrastrutture per la mobilità e le comunicazioni
  • La Fondazione Abertis, organizzazione senza scopo di lucro che ha come principali obiettivi lo sviluppo e la promozione di attività di studio e ricerca in tema di gestione delle infrastrutture di trasporto
  • A4 Holding, società del Gruppo Abertis operante in Italia nel settore autostradale.

Obiettivo: promuovere la formazione specifica, la ricerca e lo sviluppo in tema di mobilità sostenibile: la gestione sostenibile delle infrastrutture e dei servizi di trasporto; la sicurezza del trasporto; gli effetti economici, sociali e ambientali della mobilità; l’impatto delle nuove tecnologie; la mobilità come servizio; le nuove forme di mobilità; la sostenibilità finanziaria dei progetti infrastrutturali; i miglioramenti nella governance della mobilità.

A chi è rivolto: studenti universitari italiani di laurea magistrale, master o dottorato e viene assegnato ai migliori lavori di ricerca inediti presentati durante l'anno solare 2023, siano essi tesi di dottorato, tesi di laurea magistrale o di master. Le candidate e i candidati dovranno avere elaborato, tesi di dottorato, lavori o progetti di laurea magistrale a carattere di ricerca o altri studi sviluppati in ambito accademico di cui lo studente/la studentessa deve essere l’unica/o autrice/autore. I lavori presentati (in lingua italiana o inglese) devono essere stati discussi (ci si riferisce alla data della prova finale del corso di laurea magistrale, del master o di dottorato) nel corso dell’anno 2023 (entro il 31/12/2023).

Tipologia dei premi assegnati dal Dipartimento ICEA: I Premi Abertis per la ricerca sulla mobilità sostenibile avranno una dotazione di 7.000 euro, che saranno distribuiti tra i vincitori e le vincitrici delle diverse categorie. La giuria potrà assegnare un premio per la tesi di dottorato del valore di 5.000 euro e un altro premio per la tesi di fine master e/o tesi di laurea del valore di 2.000 euro. Dall’importo lordo ricevuto dai vincitori verranno detratte le ritenute fiscali applicabili in base alla vigente normativa in materia.

Scadenza presentazione domande: 15 marzo 2024

Per informazioni  contattare la Segreteria del Premio Cattedra Abertis presso il Dipartimento ICEA (Responsabile scientifico Prof. Riccardo Rossi) all'indirizzo cattedra_abertis@dicea.unipd.it