Personale docente

Andrea Giordano

Professore ordinario

ICAR/17

Indirizzo: VIA VENEZIA, 1 - PADOVA . . .

Telefono: 0498276744

E-mail: andrea.giordano@unipd.it

  • Il Giovedi' dalle 9:00 alle 12:00
    presso DICEA - sezione disegno - via Venezia 1, ex Polo Meccanico, Padova
    su appuntamento

I suoi interessi sono centrati sulle tematiche della rappresentazione intesa come processo ermeneutico del costruito e del progetto, con particolare attenzione agli aspetti geometrico-configurativi degli spazi dell’architettura. Membro del del Comitato Tecnico Scientifico dell'Unione Italiana del Disegno – UID e membro dello Steering Committee della international joint research Visualizing Venice (DUKE University, Padua University, IUAV Venice University - visualizingvenice.org), attualmente le attività didattica e di ricerca sono incentrate sui seguenti temi:
• studio delle superfici geometriche e delle mutue intersezioni da un lato, e dello studio delle applicazioni che dette superfici hanno in architettura, sia dal punto di vista formale che costruttivo (in particolare, le ricerche finanziate - in ambito di Ateneo e a livello nazionale - sulla stereotomia)
• studio delle ricadute che hanno le discipline del disegno sulla rappresentazione del territorio, dell’ambiente e del paesaggio (in particolare la partecipazione a PRIN sulle nuove frontiere dei codici della Rappresentazione)
• studio dei nuovi strumenti per la visualizzazione e la rappresentazione multimediale ed interoperabile delle trasformazioni storiche dell’architettura e della città. Quest’ultima tematica rientra nella ricerca internazionale Visualizing Venice, con Duke University e IUAV.
Pubblica numerosi saggi sulla teoria e sulla storia dei metodi di rappresentazione – tra cui 3 monografie - , occupandosi recentemente dell’utilizzo degli attuali Media informatizzati (ICT – Information & Communication Technologies) per la ricerca nel campo del rilevamento, della rappresentazione e della comunicazione del Patrimonio Architettonico.

Download Curriculum_Giordano.pdf

ULTIME PUBBLICAZIONI:
1. K. HUFFMAN LANZONI, A. GIORDANO, C. BRUZELIUS (edited by), Visualizing Venice. Mapping and Modeling Time and Change in a City. Routledge, 2017. ISBN: 9781138285996
2. A. GIORDANO (2017). Mapping Venice. From Visualizing Venice to Visualizing Cities. In: (a cura di) B. E. A. PIGA, R. SALERNO, Urban Design and Representation. A Multidisciplinary and Multisensory Approach, pp. 143-151, Springer International Publishing. ISBN: 978-3-319-51804-6, DOI: 10.1007/978-3-319-51804-6
3. A. GIORDANO (2016). La comunicazione della conoscenza per la conservazione e l’innovazione dei luoghi storici: Digital Visualization delle trasformazioni del centro storico di Carpi. In: (a cura di) G. CENNAMO, Processi di analisi per strategie di valorizzazione dei paesaggi urbani. vol. 1, p. 71-78, ERMES Servizi editoriali integrati srl, ISBN: 9788869750939, Roma, 29 gennaio 2016.
4. A. GIORDANO (2015). Guardare/Fruire una mostra: il ruolo delle nuove tecnologie di rappresentazione, in A. Giordano, M. Rossi, E. Svalduz (a cura di), Costruire il tempio. Alla ricerca del progetto di Baldassarre Peruzzi per il Duomo di Carpi pp. 48- 51, Carpi: APM, ISBN: 9788889109847.
5. A. GIORDANO (2014). I secoli dell'oblio o, meglio, della conservazione del sapere: dall'astrazione bizantina ai valori ottici della forma di Giotto, Mantegna e Donatello. In: (a cura di) C. CUNDARI, R. MIGLIARI, La geometria descrittiva dalla tradizione alla innovazione. vol. 1, p. 73-95, Roma: ARACNE editrice S.r.l., ISBN: 9788854875326
6. A. GIORDANO (2014). La città dipinta di Canaletto, tra espansione dello spazio e visioni dinamiche. In: (a cura di) A. BUCCARO, C. DE SETA, Città mediterranee in trasformazione Identità e immagine del paesaggio urbano tra Sette e Novecento. vol. 1, p. 613-622, (ESI) Edizioni Scientifiche Italiane, ISBN: 9788849528145, Napoli, 13-15 marzo 2014
7. A. GIORDANO (2012). Geometria e configurazione - Le chiese del centro storico di Padova. vol. 1, p. 1-150, PADOVA: Cortina Editore, ISBN: 9788877842749

Download Pubblicazioni_Giordano.pdf

Andrea Giordano è responsabile del Laboratorio di Disegno e Rappresentazione (LDR) e del Laboratorio di Modellazione Informatizzata (LIM) presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Edile ed Ambientale (DICEA).
Tematiche di ricerca:
• studio delle superfici geometriche e delle mutue intersezioni da un lato, e dello studio delle applicazioni che dette superfici hanno in architettura;
• studio dei ricadute che hanno le discipline del disegno sulla rappresentazione del territorio, dell’ambiente e del paesaggio;
• studio dei nuovi strumenti per la visualizzazione e la rappresentazione multimediale delle trasformazioni storiche dell’architettura e della città.
Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari
PRIN 2003: CODICI DEL DISEGNO DI PROGETTO. Innovazione dei modi di rappresentazione in relazione alle mutate necessità operative. 24 mesi. Responsabile Unità locale
RICERCA NAZIONALE:
2011 - FSE (Fondo Sociale Europeo): Sviluppo di metodologie organizzative e produttive basate su software parametrici interoperabili finalizzate alla riduzione dei costi di costruzione e progettazione ed all'aumento di competitività delle imprese edili (2105/1/40/1739/2011) 12 mesi. Responsabile 2010 - Progetto di ricerca di Ateneo: Digital Stereotomics: antiche tecniche di taglio della pietra e nuove tecnologie di prototipazione digitale in architettura, (CPDA105130/10) 24 mesi. Responsabile
2009 - Il progresso dell'Information Technology come fattore strategico nello sviluppo del processo edilizio, (CPDR090444/09) 24 mesi. Responsabile
2008 - Analisi e rappresentazione dell'inserimento urbano della Chiesa di Santa Sofia a Padova. (60A09-8887/08) 24 mesi. Responsabile
2007 - La chiesa di San Francesco a Padova: Genesi, Configurazione e Geometria, (CPDR074598/07) 24 mesi. Responsabile
2006 - Geometria, struttura e configurazione dei grandi spazi: il Palazzo della Ragione a Padova e la Basilica palladiana a Vicenza, (CPDR067899/06) 24 mesi. Responsabile
2005 - Geometria, Configurazione, Costruzione: La Chiesa di Santa Sofia a Padova, (CPDR055123) 24 mesi. Responsabile
2004 - La rappresentazione del paesaggio negato: Padova come città d'acqua, (CPDR055123) 24 mesi. Responsabile
2004 - Progetto di ricerca di Ateneo: Configurazione e geometria. La costruzione delle cupole di Padova, (CPDA105130/10) 24 mesi. Responsabile
RICERCA INTERNAZIONALE
2011_2016 - "VV - Visualizing Venice" - Duke University, North Carolina, USA - IUAV, Venice, Italy: (Steering Commitee Member).
2017_2018 - VV/VC - FROM Visualizing Venice to VISUALIZING CITIES"- Duke University, North Carolina, USA - IUAV, Venice, Italy: (Steering Commitee Member).

Le tematiche di tesi di laurea sono le seguenti:

- Digital Stereotomic (lettura gemetrico/configurativa e strutturale di manufatti architettonici storici e contemporanei che utilizzano i concetti della Stereotomia);
- Algorithmic Descriptive Geometry (riproposizione in veste algoritmica dei sistemi codficati di rappresentazione);
- Visualizing Cities (in linea con il progetto di ricerca internazionale Visualizing Venice / Visualizing Cities, si procede alla lettura delle trasformazioni storiche di un brano di città e delle sue architetture attraverso avanzati sistemi di rappresentazione e comunicazione);
- Scan-to-BIM (Operazioni di ricerca dei metodi efficaci per la traasposizione dei dati del rilievo di un manufatto architettonico in modellazione interoperabile BIM, anche anch ein relazione alla lettura della storia dell'edificio e del suo degrado).

Per ulteriori proposte di tesi si rimanda al seguente link:
http://dicea.unipd.it/sites/dicea.unipd.it/files/laboratori%20tesi%20IEA%2016_171.pdf