Personale docente

Marco Munari

E-mail: marco.munari@unipd.it

  • presso Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale - ufficio n. 216, piano 1
    Su appuntamento via e-mail

Nato a Padova il 29/07/1980

Istruzione e Formazione
• Aprile 2010: Dottorato di ricerca in Studio e Conservazione dei Beni Archeologici e Architettonici – Scienze e Tecnologie per i Beni Archeologici e Architettonici (XXII ciclo) presso l’Università di Padova. Tesi “Sviluppo di procedure per valutazioni sistematiche di vulnerabilità sismica di edifici esistenti in muratura” Relatore: prof. M.R. Valluzzi
• Marzo 2006: Laurea in Ingegneria Edile – Recupero e Risanamento Edilizio presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova. Tesi “Aggiornamento delle valutazioni di vulnerabilità sismica degli aggregati edilizi complessi del centro storico di Castelluccio di Norcia (PG)” Relatore: prof. M.R. Valluzzi

Esperienza lavorativa
• Agosto 2015 – Maggio 2017: Assegnista di ricerca presso Univ. Padova – Dip.to ICEA nell’ambito del progetto PON - PROVACI “Tecnologie per la protezione sismica e la valorizzazione di beni culturali” per Impostazione di modelli numerici di edifici storici in muratura di diverse dimensioni e configurazioni mediante software per l’analisi non lineare ed esecuzione di analisi semplificate e numeriche per la valutazione della vulnerabilità sismica di manufatti inseriti in complessi archeologici.
• Maggio 2013 – Maggio 2015: Collaborazione con Univ. Padova – Dip.to ICEA nell’ambito del progetto PON - PROVACI per Reperimento dati propedeutici delle attività inerenti la modellazione numerica e l’analisi sismica per edifici storici e complessi archeologici.
• Settembre 2011 – Febbraio 2013: Collaborazione con Univ. Padova – Dip.to ICEA nell’ambito della Convenzione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici per I'Abruzzo per il monitoraggio della vulnerabilità sismica di alcuni edifici ricompresi nel "Progetto Sisma Abruzzo".
• Febbraio–Luglio 2012: Collaborazione a progetto con Consorzio ReLUIS per:
- Analisi e reperimento documentazione conoscitiva su singoli complessi museali inseriti nel progetto ARCUS “Verifica della sicurezza sismica dei Musei Statali” oggetto della convenzione stipulata con il MiBAC
- Stesura, di capitolati tecnici prestazionali per l’espletamento delle attività di verifica sismica per singolo monumento
- Studio per la riduzione della vulnerabilità dei beni mobili contenuti nelle strutture museali e individuazione di criteri e parametri per la redazione di linee guida
• Luglio-Dicembre 2010, Marzo-Maggio 2010: Borse di studio presso Univ. Padova – Dip.to Costruzioni e Trasporti nell’ambito del Progetto di Ricerca Europeo NIKER “New integrated knowledge-based approaches to the protection of cultural heritage from eartquake-induced risk”, per:
- Critical analysis of methodologies and tools for the assessment of earthquake induced failure mechanisms of historical constructions, related to construction typologies, structural elements, materials and intervention techniques
- Catalogazione di tipologie, componenti strutturali e materiali dell’edilizia storica per la caratterizzazione del comportamento di macroelementi
• Maggio-Giugno 2010: Collaborazione con Consorzio ReLUIS per:
- Partecipazione al Gruppo di Lavoro misto per le valutazioni di sicurezza sismica e di intervento su aggregati strutturali pilota nel centro storico de L’Aquila
- attività di supporto e coordinamento istruttorie tecniche
• Aprile-Dicembre 2006: Collaborazione con Univ. Padova – Dip.to Costruzioni e Trasporti per la realizzazione del progetto di ricerca ReLUIS 2005-2008.

Download Curriculum_Munari.pdf

Articoli su rivista
• Modena C., da Porto F., Valluzzi M.R., Munari M. (2013). Criteria and technologies for the structural repair and strengthening of architectural heritage. International Journal of 3R's, vol. 4, pp. 606-621, ISSN: 0975-8968
• da Porto F., Munari M., Prota A., Modena C. (2013). Analysis and repair of clustered buildings: Case study of a block in the historic city centre of L’Aquila (Central Italy). Construction and Building Materials, vol. 38, January 2013, pp. 1221–1237
• Indirli M., Razafindrakoto H., Romanelli F., Puglisi C., Lanzoni L., Milani E., Munari M., Apablaza S. (2011). Hazard Evaluation in Valparaiso: the MAR VASTO Project. Pure and Applied Geophysics. vol. 168, pp. 543-582
• Binda L., Cardani G., Saisi A., Valluzzi M.R., Munari M., Modena C. (2007). Multilevel Approach to the Vulnerability Analysis of Historic Buildings in Seismic Areas Part 1: Detection of Parameters for Vulnerability Analysis through on Site and laboratory Investigations. Restoration of Buildings and Monuments. vol. 13 n. 6, pp. 413-426
• Valluzzi M.R., Munari M., Modena C., Binda L., Cardani G., Saisi A. (2007). Multilevel Approach to the Vulnerability Analysis of Historic Buildings in Seismic Areas Part 2: Analytical Interpretation of Mechanisms for Vulnerability Analysis and Structural Improvement. Restoration of Buildings and Monuments. vol. 13 n. 6, pp. 427-441

Articolo su libro
• da Porto F., Valluzzi M.R., Munari M., Modena C., Arêde A., Costa A.A. (2018) Strengthening of Stone and Brick Masonry Buildings. In: Costa A., Arêde A., Varum H. (eds) Strengthening and Retrofitting of Existing Structures. Building Pathology and Rehabilitation, vol. 9, p. 59-84. Springer
• Taffarel S., Marson C., Bettiol G., Munari M., da Porto F., Valluzzi M.R., Modena C. (2015). The structural issue of the reconstruction plan of Castelvecchio Calvisio historical centre. In: Crisan R., Fiorani D., Kealy L., Musso S.F. (a cura di), Conservation/Reconstruction. Small Historic Centers: Conservation in the midst of Change. p. 63-73, Hasselt: EAAE, ISBN: 9782930301631
• Modena C., Casarin F., Da Porto F., Munari M. (2010). L’Aquila 6th April 2009 earthquake: emergency and post - emergency activities on cultural heritage buildings. In: Garevski M., Ansal A. Earthquake Engineering in Europe. vol. 17, p. 495-521, Springer

Proceedings
• Fava M., Munari M., da Porto F., Modena C. (2015). Valutazione della vulnerabilità sismica locale di edifici esistenti in muratura attraverso analisi cinematica dei meccanismi di collasso e curve di fragilità. In: Atti del XVI Convegno ANIDIS “L’Ingegneria Sismica in Italia”, L’Aquila
• Munari M., Busolo G., Valluzzi M.R. (2010). Mechanical analysis for the assessment of the seismic capacity of masonry buildings’ classes in the city centre of Sulmona (Italy). Proc. of the 7th Int. Conf. SAHC 2010, Shanghai, vol. 133-134
• Munari M., Valluzzi M.R., Cardani G., Anzani A., Binda L., Modena C. (2010). Seismic vulnerability analyses of masonry aggregate buildings in the historical centre of Sulmona (Italy). Proc. of the 13th Int. Conf. Structural Faults and Repair, Edinburgh
• Modena C., Casarin F., da Porto F., Garbin E, Mazzon N., Munari M., Panizza M., Valluzzi M.R. (2009). Structural interventions on historical masonry buildings: review of Eurocode 8 provisions in the light of the Italian experience. In: Cosenza E. (ed.), Eurocode 8 Perspectives from the Italian Standpoint. p. 225–236, Napoli: Doppiavoce, ISBN 978-88-89972-16-8

Download Pubblicazioni_Munari.pdf

• Partecipazione alle attività del gruppo di lavoro, coordinato dal delegato per la sicurezza statica degli edifici dell’Università degli Studi di Padova, per la valutazione della vulnerabilità sismica del patrimonio edilizio di Ateneo.

• partecipazione alle attività della convenzione stipulata tra Comune di Padova e Dip.to di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell’Università degli Studi di Padova per lo svolgimento di attività di analisi tipologica costruttiva, di comportamento strutturale in campo statico e dinamico, di vulnerabilità rispetto a fattori naturali e antropici, di edifici di proprietà del Comune

• Nell’ambito dell’attività svolta in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto dal gruppo di ricerca del prof. C. Modena a seguito degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, in collaborazione con le Direzioni Regionali per i Beni Culturali e Paesaggistici delle regioni coinvolte:
- attività di analisi e rilievo del danno e di messa in sicurezza di edifici monumentali, in particolare presso i centri del Polesine colpiti dagli eventi sismici;
- istruttorie dei progetti di messa in sicurezza su beni culturali della Regione Lombardia.

• Nell’ambito dell’attività svolta in Abruzzo dal gruppo di ricerca del prof. C. Modena a seguito del sisma de L’Aquila del 6 aprile 2009, in collaborazione con il consorzio ReLUIS, con la struttura del Vice Commissario delegato per il recupero e la tutela del patrimonio culturale e con la Struttura Tecnica di Missione del Commissario delegato per la Ricostruzione:
- attività di analisi e rilievo del danno e di messa in sicurezza di edifici monumentali;
- indagini in sito e progettazione strutturale di interventi di ripristino e restauro di edifici storici;
- attività di valutazione della sicurezza sismica e delle strategie di intervento sul patrimonio murario dei centri storici (progetto ProPAGA);
- collaborazione alla stesura di Linee Guida e documenti tecnici;
- partecipazione alla stesura dei Piani di Ricostruzione dell’Area Omogenea n. 4 (Comuni di Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Santo Stefano di Sessanio, Villa Santa Lucia degli Abruzzi).

• Nell’ambito del progetto di ricerca ReLUIS 2005-2008, analisi di vulnerabilità sismica di costruzioni storiche, con particolare riguardo ai centri storici e quindi agli edifici ordinari in muratura portante costruiti in aggregato:
- Elaborazione di un quadro generale di vulnerabilità e di previsione di comportamento di costruzioni storiche su vasta scala anche mediante metodologie semplificate;
- Sviluppo di procedure automatiche per la valutazione sistematica della vulnerabilità di edifici esistenti in muratura basate sull’analisi per macroelementi (Vulnus, c-Sisma);
- Impostazione di uno studio meccanico-capacitivo per la definizione dei parametri di capacità di resistenza al sisma e delle funzioni descrittive la perdita di capacità di edifici in muratura.

• Partecipazione alle attività del progetto MarVasto - Manejo de Riesgos en Valparaiso, Servicios Técnicos: rilievo mediante schede e analisi di vulnerabilità di un campione di edifici del Cerro Cordillera e analisi di vulnerabilità e studio di interventi strutturali di messa in sicurezza di alcune chiese a Valparaiso (Cile).

• Nell’ambito della convenzione di ricerca tra ARCUS S.p.A. e Univ. di Padova – Dip.to Costruzioni e Trasporti, partecipazione alle attività di restauro del Foro Romano e del quartiere di età fenicia di Nora.

E' possibile fissare un appuntamento via e-mail per discutere dei possibili argomenti di tesi

Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
Indirizzo: via Marzolo, 9 - Padova - ufficio n. 216b, piano primo
Telefono: +39 049 8275625
Fax: +39 049 8275613
Pagina personale